PARACycling2019

Servizio dei Soci : Roberto CROCI e Gianni TRENTO.

PARABIAGO  PARACYCLI

 il ParaCiclismo Mondiale in Città a Parabiago.

 

G.S. RANCILIO ASSOCIAZIONE POLISPORTIVA DILETTANTISTICA 

VIA DON GALEAZZI, 22 20015 PARABIAGO MI

 

HANDBIKE maschile/femminile H1, H2, H3, H4, H5 CICLISMO PARALIMPICO maschile/femminile C1, C2, C3, C4, C5, TANDEM B, T1, T2 Open maschile/femminile: H-Open1, H-Open2, T-Open Under 14 e Under 16 maschile/femminile: l'ammissione è solo per la prova individuale (crono)

Comunicato stampa del 7 maggio 2019  -  Parabiago Paracycling ha lasciato davvero grande entusiasmo in città affermandosi come una grande esperienza umana e sportiva allo stesso tempo, sia per i cittadini spettatori, che per gli atleti italiani e internazionali presenti. Una manifestazione che ha visto il coinvolgimento di numerosi volontari, realtà locali e addetti ai lavori, un coordinamento non semplice, ma ben riuscito e apprezzato dal territorio. Un lavoro intenso, quindi, che Diego Scalvini, Assessore allo Sport e Raffaele Cucchi, Sindaco della Città di Parabiago intendono riconosce ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita di questa due giorni:

 

“Il 4 e 5 maggio la nostra città ha vissuto davvero un’esperienza umana, sportiva e impegnativa allo stesso tempo: l’entusiasmo e le fatiche messe per la buona riuscita di Parabiago Paracycling 2019 ci dicono, però, che ne è valsa la pena. Per tutti.

 

Riuscire ad avvicinare campioni internazionali di paracycling e atleti di altissimo livello, fa onore a Parabiago che si è distinta ancora una volta per la capacità di creare sodalizio tra sport e umanità, tra società sportive locali e Amministrazione. Un grazie sincero davvero a tutti coloro che hanno contribuito a fare di Parabiago Paracycling 2019 un’esperienza unica.

 

Il successo di questo evento, infatti, lo dobbiamo soprattutto al lavoro di squadra (ed è proprio il caso di dirlo visto che parliamo di sport) che abbiamo saputo generare tra noi promotori e la città. Ve ne siamo grati. Avremmo potuto fare meglio? Forse, di certo non ci siamo risparmiati intervenendo tempestivamente anche nelle emergenze dettate da un tempo freddo non troppo clemente.

 

Il lavoro di ciascuno, ognuno per propria competenza e ruolo, è stato davvero prezioso… insomma anche noi abbiamo vinto una bella sfida: fare di Parabiago la città dello sport agonistico che compete sì, ma che richiama a una vera e propria lezione di vita.

Grazie per quanto fatto e realizzato.”

 

Il grazie di Assessore e Sindaco è particolarmente rivolto a:

 

 

·        Protezione Civile di Città Metropolitana

·        Nucleo di Pronto Intervento – Canegrate

·        Guardia Nazionale Legnano

·        Protezione Civile Casorezzo

·        Protezione Civile Parabiago

·        Mirko Di Matteo – Presidente Euro.Pa

·        Assefocale e Sempionenews

·        Francesco Munafò – Comandante Comando Carabinieri Parabiago

·        Prefettura di Milano

·        Roberto Rancilio – Struttura Paralimpica Nazionale

·        Gruppo Sportivo Rancilio (Mario Bonissi, Vittorio Bonissi e tutti i collaboratori tecnici e media)

·        Maurizio Morelli – Comandante Polizia Locale Parabiago

·        Roberta Pazzi – Dirigente Settore Servizi alla Persona

·        Daniela Marrari – Responsabile settore Sport e Cultura

·        Arch. Lanfranco Mina – Dirigente Settore Tecnico

·        Vito Marchetti – Responsabile settore Lavori Pubblici

 

 

Cordiali saluti
Clara Pastori - 3355898196
Ufficio Comunicazione del Sindaco
Città di Parabiago